Le Voci di Dentro

Attraverso la cultura, la bellezza, la meraviglia, che l'arte è in grado di generare, l'umanità può rigenerarsi in nuove ed armoniche forme di vita. Lavoriamo dentro e fuori le mura, per creare un'osmosi fra i due mondi, per cercare di scalfire la barriera che ci separa da un rimosso di cui è necessario prendersi cura e rendersi consapevoli. I detenuti divengono attori e autori teatrali, così attraverso la magia del teatro si avvicinano ad una concezione della vita come momento armonico di creazione comune e luogo di meraviglia. I nostri spettacoli sono stati inseriti in manifestazioni importanti come "Cantieri Viviani" e "Quartieri di Vita". Attraverso l'incontro con la popolazione di fuori, detenuti e cittadini sentono che un cambiamento è possibile, nel segno dell'umanità. Nel tempo, diverse realtà artistiche del territorio – Casa del Contemporaneo, il Teatro nel Baule, gli Ultimi saranno, l'Arci Movie – sono state ospitate dal Teatro del carcere di Secondigliano, realizzando scambi, riti e doni teatrali indimenticabili. Accanto al lavoro svolto con i detenuti in Carcere, per dare maggiore diffusione e respiro alle loro voci di dentro, ultimamente il progetto intramoenia si è allargato all'esterno, attraverso un progetto scuole, articolato in incontri di formazione, dibattiti e spettacoli nei teatri rivolti agli studenti adolescenti.


Responsabili

Luca Di Tommaso

Attore, Regista e Formatore Teatrale

Monica Pinto

Cantante, Cantautrice, Formatrice Vocale e Cantoterapeuta

Guido Primicile

Attore, Musicista e Formatore Teatrale


Collaboratori

Bernardo Angelino

Bernardo Angelino

Costumista

Flavia Lizzardi

Flavia Lizzardi

Psicologa

Francesca Murru

Francesca Murru

Attrice

Martina Pallotta

Martina Pallotta

Educatrice

Antonio Parascandolo

Attore

Julia Primicile Carafa

Julia Primicile Carafa

Attrice e Musicista